God's Mirror

Da WikiVivarium.
Logo della prima stagione di God's Mirror.

God’s Mirror è una serie TV statunitense prodotta dal 2018 al 2019 da Netflix.

La serie è stata trasmessa in prima visione negli Stati Uniti da The WB, mentre in Italia è ancora inedita.

Trama[modifica]

Gerusalemme, 2018. Nella necropoli di Abi Hanesh l’archeologo Chris Hibbert scopre un sarcofago con all’interno lo scheletro di un uomo morto circa duemila anni prima. La scoperta suscita stupore perché, insieme alle ossa, viene ritrovato un casellario con all’interno alcuni rotoli di papiro contenenti il manuale di utilizzo di quello che sembra essere uno smartphone di ultima generazione. L’allarmante enigma che si cela dietro il ritrovamento riguarda il fatto che il cellulare è ancora in progettazione e l’uscita sul mercato non è prevista prima di due anni. La vicenda si infittisce sempre più, finché non si arriva all’ipotesi che lo scheletro possa appartenere a un ipotetico viaggiatore del tempo che avrebbe raggiunto la Palestina per filmare la vita di Gesù Cristo. È una scoperta vera e propria o si tratta di una trovata pubblicitaria di pessimo gusto? Una corsa all’ultimo sangue in Medio Oriente tra cospirazioni criptogovernative e sempre più assurde ipotesi scientifiche comincia a far vacillare le basi stesse della cultura occidentale. La prima stagione termina con questo interrogativo: e se gli eventuali video nello smartphone smentissero le verità sulla vita stessa di Gesù?

Episodi[modifica]

La serie è andata in onda negli Stati Uniti a partire dal 3 novembre 2018. Le riprese si sono svolte nell’estate dello stesso anno in parte nel deserto del Nevada e in parte nei luoghi stessi citati nella sceneggiatura. Giunti al termine della produzione della prima stagione, a fine settembre, i Kripke Studios hanno deciso di produrre una seconda stagione 4 episodi[1].

Stagione Episodi Prima TV originale Prima TV Italia
Prima stagione 4 2018-2019 inedita
Seconda stagione 4 2019-2020 inedita

Personaggi e interpreti[modifica]

Personaggi principali[modifica]

  • Gesù Cristo, interpretato da Dean Winchester, doppiato da Antonio Ciccione.
  • Chris Hibbert, interpretato da Stanley Pewterschmidt, doppiato da Luigi Pizza. È l’archeologo dell’Università di Los Angeles che scopre il sarcofago nella necropoli di Abi Hanesh. Ateo, professionale, insegna archeologia cristiana dei primi secoli.
  • Cheryl Brown, interpretata da Lois Smith, doppiata da Mariangela Silvani. È la compagna del prof. Hibbert e sua assistente.
  • Frank Grimes, interpretato da Tom Tucker, detto il Sicario, sarà sulle tracce di Chris e Cheryl per tutta la prima stagione, nel tentativo di tenere nascosti scottanti segreti.
  • Kent Abernathy, interpretato do Bruno Wolfcastle, doppiato da Giovanni Piccolo. il direttore degli scavi della necropoli di Abi Hanesh. Sebbene sembri appoggiare le ricerche del prof. Hibbert, la scoperta lo condurrà a giocare sporco e ad allearsi col nemico.
  • Kirk Goldman, interpretato da Leonard Lovejoy: Kirk. Disobbediente e insofferente all'autorità, è il tuttofare degli scavi, nonché amico fidato del prof. Hibbert.
  • Jonh Zoidberg, interpretato da Jebediah Bouvier È il finanziatore delle ricerche. Il prof. Hibbert e la compagna Cheryl potranno contare sulle sue risorse per sfuggire alla caccia del Sicario.

Guest star[modifica]

Colonna sonora[modifica]

Lo stesso Dean Winchester si è occupato, tra l’altro, di curare la colonna sonora de God’s Mirror. Il tema musicale della serie TV è stato scritto da Winchester insieme all’ideatore della serie Robert Singer, mentre le musiche degli episodi sono suonate da lui stesso insieme alla sua band musicale, i Sacred Oil.

Citazioni e riferimenti[modifica]

  • Il personaggio di Cheryl Brown ha il nome della moglie dell’ideatore della serie Robert Singer.
  • Nell'episodio The discovery della prima stagione, Chris Hibbert racconta alla compagna che il loro lettore DVD si è rotto proprio mentre stava guardando L’Ultima Tentazione di Cristo: il film L'Ultima Tentazione di Cristo venne interpretato dallo stesso Pewterschmidt assieme ad Harvey Keitel e Jebediah Bouvier, che incontra a distanza di anni sul set di God’s Mirror.

Note[modifica]

  1. The WB rinnova altre 4 serie, in ComingSoon.web. del 9 gennaio 2019.