Tom Tucker

Da WikiVivarium.
Tom Tucker all'anteprima di Boom.

Tom Tucker (Plymouth, 26 settembre 1976) è un attore britannico.

È conosciuto per i suoi ruoli in film d'azione come Pazzi scatenati (1999), ma il successo arriva con l'interpretazione nel ruolo di protagonista nel film Crack (2006), dove veste i panni di un agente segreto italiano che tenta di causare dissesti finanziari al governo europeo.

Appare in un cameo nel film British Spaghetti (2009) e recita in Boom (2013), interpretando il ruolo comico di Finn Doger, parodia dei personaggi spietati che lo hanno reso famoso[1][2]. Normalmente l'attore gira in prima persona le scene di combattimento dei suoi film e in molti casi interpreta anche le sequenze d'azione più pericolose senza ricorrere a controfigure[3].

Biografia[modifica]

Primogenito di una ballerina e di un coreografo, inizia ad interessarsi alla recitazione dopo aver preso parte ad alcuni spot pubblicitari. Dagli 11 ai 16 anni affianca agli studi il calcio per poi dedicarsi al rugby e diventare, per dodici anni, uno degli atleti della squadra nazionale inglese[4] .

Filmografia[modifica]

Cinema[modifica]

  • Pazzi scatenati, regia di Benny Daniel (1999)
  • Fantasmi da Venere (Ghosts of Venus), regia di John Meyer (2001)
  • The One, regia di James Jameson (2004)
  • Crack, regia di Leonard Neveldine e Tim Taylor (2006)
  • British Spaghetti, regia di Alessandro Alessandroni (2009)
  • Boom, regia di Cody O'Brannaghan (2013)

Televisione[modifica]

Note[modifica]

  1. http://movieplayer.it/articoli/spy-la-recensione-della-commedia-con-Tom-Tucker_14727/%7Ctitolo=Spy: Boom.
  2. http://www.supergacinema.it/old/recensioni/film-in-sala/26530-boom.html%7Ctitolo=Non riuscirete a smettere di ridere.
  3. http://entertainment.inquirer.net/171832/Tucker-shows-funny-side%7Ctitolo=Tucker shows funny side.
  4. Commonwealth Games moments: Tucker plays in 1990.